Matteo Pazzaglia

La Bottega del Cuoio

“La bottega è stata aperta da mio padre nel 1981. Sono trent’anni che svolgiamo questa attività in una delle più belle zone di Perugia. E in trent’anni le nostre scarpe, ai piedi di tanti perugini e non solo, ne hanno fatta di strada. E ne avrebbero di storie da raccontare!

Matteo Pazzaglia

Matteo Pazzaglia è un giovane artigiano, ma ha già tanti anni di esperienza alle spalle. Era solo un bambino quando osservava il padre al lavoro in bottega e così, nel tempo, ha imparato anche lui a fare il calzolaio.
Oggi sono più di 10 anni che ha rilevato la bottega del padre, portandola avanti con la stessa passione e cura.

Matteo Pazzaglia è in grado di effettuare letteralmente qualsiasi tipo di riparazione su calzature: rifare soprattacco e suola in gomma, risuolare in cuoio tutti i tipi di scarpe (Church, Allen-Edmonds e simili anche con cucitura Goodyear) cambiare tacchi, accorciare punte, allargare/restringere gambali di stivali, rivestire scarpe per cerimonie, allargare (con forme a caldo), smacchiare, pulire, tingere tutti i tipi di scarpe e anche riparare borse.
Inoltre, oltre alla più classica attività di calzolaio, con le sue abili mani di artigiano, crea ex novo borse, cinture, scarpe, sandali e altri oggetti in pelle proposti dal cliente. Realizza persino scarpe d’epoca per feste, giochi in costume, rievocazioni storiche, sfilate e cortei, che a Perugia ogni anno vedono la partecipazione di centinaia di cittadini.

Lavorando prettamente con cuoio, pelle e gomma, Matteo Pazzaglia usa gli strumenti del calzolaio e, soprattutto, le sue mani: è proprio con quelle che riesce a fare pressoché tutto e anche di più per esaudire le richieste più svariate dei suoi affezionati clienti. Trattandosi di un lavoro completamente manuale, ogni pezzo ha la sua storia e si porta dentro un po’ anche della storia, e del talento, dell’artigiano.

Profondamente legato alla città di Perugia e alla sua preziosa tradizione artigianale, Matteo Pazzaglia intende portare avanti questa attività come ha fatto suo padre prima di lui per essere un punto di riferimento per gli abitanti dell’acropoli e per conservare e tramandare ancora questo mestiere antichissimo, ma che è ormai di pochi. La magia più grande che accade nella Bottega del cuoio è vedere come ogni volta quest’artigiano riesca a dare nuova vita a un oggetto che sembrava inutilizzabile. Il risultato è sempre unico e inimitabile, frutto di una tecnica e di una passione senza eguali.

La Bottega del Cuoio

Via Appia, 5, Perugia