Tessitura Creativa di Emiko Miyazaki

Un intreccio irripetibile fra oriente e occidente.

1. Nella tua bottega cosa crei e proponi ai clienti?
Lavoro con un telaio manuale che fa nascere capi originali: sciarpe, tovaglie, tappeti, borse e molti altri articoli. Con stoffe giapponesi do vita ad accessori unici, concepiti anche in collaborazione con il cliente. Realizzo creazioni che portano una nuova atmosfera in casa ma anche accessori di abbigliamento che arricchiscono la figura di dettagli unici ed eleganti.

2. Per quali motivi le tue creazioni sono uniche?
Scelgo i filati uno a uno e, combinandoli, creo i miei colori ispirati al variare delle quattro stagioni d’oriente. Questo significa portare le mie tradizioni e la mia cultura in quella del paese in cui vivo creando armonie che intrecciano con grazia e finezza oriente e occidente.

3. Che materiali tratti e trasformi? Hai un modo particolare per farlo?
Utilizzo filati di lino, cotone, seta, lana e cachemire. Li scelgo fra le materie prime più pregiate e fra quelle che possono garantire un prodotto finito migliore. E poi le lavoro con pazienza e passione al telaio a pedale.

4. Dove hai imparato e da quanto tempo fai questo lavoro? Qualcuno raccoglierà il tuo patrimonio di conoscenze?
Ho imparato a tessere qui a Perugia nel 2001. Il mio entusiasmo è subito stato tale che ho iniziato a lavorare in proprio dal 2003. Non so se qualcuno vorrà raccogliere il mio patrimonio di esperienze. Mi rendo conto che il mio modo di lavorare è qualcosa che mi appartiene profondamente ed è legato indissolubilmente con la mia cultura e le mie tradizioni. Non so se potrò passare il testimone a qualcuno: se dovrà succedere, succederà.

5. In quale modo la tua attività appartiene alla storia e alla tradizione della città? Artigianato significa creatività che si rinnova attraverso la fusione di idee e culture diverse. Mi sento inserita nel contesto culturale e sociale di Perugia e spero di farne sempre più parte.

6. Qual è il tuo modo personale di partecipare al futuro di Perugia?
Ho scelto di vivere a Perugia da 10 anni e partecipo, attraverso il mio lavoro, alle iniziative culturali di questa città. In futuro vorrei sentirmi sempre più parte attiva di questa realtà.

7. Cosa ti appassiona e cosa ti rende più orgoglioso/a di quello che fai?
Mi appassiona ogni momento della preparazione delle mie creazioni: dall’ideazione alla lavorazione, alla finitura. Fino ad arrivare al rapporto con il pubblico che amo invitare nella mia bottega per mostrare loro come lavoro.

8. Qual è l’emozione più grande che vorresti comunicare a chi acquista una tua creazione? Vorrei portare un piccolo pezzo di stile giapponese nella vita quotidiana dei miei clienti.

9. Due parole a un cliente per convincerlo ad entrare nella tua bottega.
“Entri nella mia piccola bottega artigiana, potrà vedere e toccare prodotti unici …anche mentre li produco!”

10. Cosa dicono più spesso delle tue creazioni i tuoi clienti?
Mi dicono che non hanno mai visto in giro prodotti come i miei. E poi si divertono a guardarli fin nei minimi particolari per vedere come sono curati.

Tessitura Creativa di Emiko Miyazaki
Indirizzo : Corso Cavour 89 -06121- Perugia
Tel : 333/747 8453
Web: www.facebook.com/CorsoCavour89
E mail : ozak69@hotmail.com

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook

Le strade degli artigiani

Video ArtiCity

Video ArtiCity

I nostri laboratori

I nostri laboratori

Seguici